Le nuove iniziative di Google per i dispositivi mobili

Published by: 0

Google ha deciso di continuare ad investire, in maniera pesante, nel settore dei dispositivi mobili: ecco tutti i progetti che vedranno protagonista tale azienda.

Allo, il programma per poter mandare messaggi

Google parte subito creando un nuovo programma di messaggistica istantanea, cercando di strappare a Whatsapp il primato di programma maggiormente utilizzato.
Con Allo verranno apportate delle nuove tipologie di innovazioni, come ad esempio la possibilità di modificare la dimensione di una parte del testo: ad esempio, quando si parla di una notizia bomba, la parte fondamentale potrà essere ingrandita, dandole maggior risalto rispetto al resto del testo.
In questo programma verrà inserito anche Google Assistant, ovvero una sorta di maggiordomo virtuale che renderà maggiormente semplice utilizzare Allo.
Questa funzione sarà intelligente e reattiva: il programma sarà in grado di memorizzare le scelte di chi utilizzerà Allo e gli consentirà di velocizzare tutte le successive operazioni.
Ad esempio, se una persona inserisce molte immagini per accompagnare un messaggio, Google Assistant, dopo un certo periodo d’utilizzo, proporrà alcune immagini che risultano essere adeguate al testo e che sicuramente verranno utilizzate da parte dell’utente che sfrutta Allo.

La nuova era delle video chiamate di Google

Non solo programmi per mandarsi messaggi: Google investe anche nel settore delle video chiamate grazie al nuovo programma Duo.
Questa particolare tipologia di programma sarà completamente differente rispetto a tutti gli altri: sullo schermo, quando si riceve una video chiamata, non apparirà l’immagine fotografica statica di chi sta chiamando, ovvero al foto che viene assegnata per identificare la persona presente nella rubrica.
Al contrario: quando parte la video chiamate, grazie a Duo, sia chi effettua la telefonata che chi la riceve verranno immediatamente connessi.
Che cosa significa questo?
Che entrambe le persone si vedranno seppur la telefonata non viene accettata: chi chiama potrà convincere quella persona a rispondere, magari mostrandole un oggetto del quale si vuole parlare e che potrebbe interessare particolarmente alla persona che riceve la suddetta telefonata.
Sarà difficile rifiutare la video chiamata, visto che il concetto di essa viene completamente rivoluzionato da parte di Google.

Android N, ovvero il nuovo sistema operativo mobile di Google

Google è anche al lavoro per quanto riguarda il nuovo sistema operativo, il quale risulterà essere maggiormente piacevole da utilizzare, in quanto esso potrà essere personalizzato ai massimi livelli.
Bisogna sottolineare che, una delle funzioni principali, sarà quella che consiste nel poter avviare e utilizzare due applicazioni contemporaneamente, come ad esempio giocare e mandare messaggi al cellulare di altre persone.
Inoltre sarà anche possibile poter riuscire ad effettuare altre operazioni, come ad esempio memorizzare le proprie preferenze ed impostare delle schede rapide che creano collegamenti con alcune applicazioni.
Si tratta quindi di una vasta serie di innovazioni che, Google, vuole apportare al suo sistema operativo, seppur ancora l’azienda chieda l’aiuto al suo pubblico per inserire delle feature utili e soprattutto richieste dai suddetti utenti.